Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted in Articoli, Numero 19 - Articoli, Numero 19 - Febbraio 2009

Der Zorn des Adlers die Auflösung des Schulvereines

Der Zorn des Adlers die Auflösung des Schulvereines

0 Flares Facebook 0 Google+ 0 Twitter 0 0 Flares ×

di Stefan Wedrac

Abstract

Un quarto di secolo dopo la sua costituzione nel 1891, la Lega Nazionale prese parte al conflitto sulla scuola che infiammò gli ultimi anni della monarchia austro-ungarica. Essa contribuì a rinfocolare la lotta tra le diverse nazionalità, tentando di rafforzare la posizione della popolazione italiana, ma anche iniziando giovani di origine slava all’italianità. Contribuì inoltre all’irredentismo, utilizzando la cultura italiana per comunicare messaggi separatistici e per allontanare gli italiani d’Austria dallo Stato asburgico. Tuttavia non si deve dimenticare che la Lega adottò anche iniziative meritevoli. Migliorò la qualità dell’istruzione elementare nella periferia e propose attività per il tempo libero. Le autorità la osservano con scetticismo, riconoscendo tanto i vantaggi quanto le forze centrifughe create dalla Lega. Nella tempesta della Prima guerra mondiale la pazienza delle autorità terminò e la Lega fu coinvolta negli interventi adottati contro gli italiani nel Litorale.

 

Abstract english

The eagle’s wrath: the dissolution of the school society “Lega Nazionale” in the Austrian coast During the 25 years of its existence, the school society Lega Nazionale was part of the conflict between the rivaling nationalities of the Hapsburg monarchy. Trying to strengthen the position of the Italian nationality, it also attracted many Slavic pupils in order to introduce them to the Italian culture and language. The society was a major factor of the Italian separatistic nationalism and used the promotion of the Italian culture to communicate hostile messages to the State of the Hapsburgs. However, the Lega also accomplished the increase of formation in the perifery of the empire. The Austrian authorities watched the society with deep distrust, knowing about the advantages and grave disadvantages of its actions. After the Italian declaration of war, authorities ceased to tolerate the Lega and dissolved it.

 

 

L’articolo in italiano è disponibile QUI

 

 

Der Zorn des Adlers die Auflösung des Schulvereines. Stefan Wedrac.pdf

Biografia

Stefan Wedrac (nato a Judenburg/Austria nel 1982) si è laureato con lode in Storia all?Università di Vienna nel 2007. Ha lavorato a tempo parziale per il Fondo generale austriaco per le vittime del nazionalsocialismo e ha collaborato alla mostra su Caporetto organizzata dall?Archivio di Stato austriaco col titolo Waffentreue. Die 12. Isonzoschlacht 1917 (ottobre 2007-gennaio 2008). Attualmente sta preparando una seconda laurea in Giurisprudenza all?Università di Vienna. Lavora come assistente ricercatore all?Istituto di Diritto romano della stessa Università, dove si occupa principalmente della storia dell?Istituto durante l?epoca nazionalsocialista.

Biography

Stefan Wedrac (born in Judenburg, Austria in 1982) graduated with honours in History from the University of Vienna. He worked part-time for the Austrian General Settlement Fund for Victims of National Socialism and collaborated on the 2007/2008 exhibition of the Austrian State Archives about the 12th battle of the Isonzo. Presently he studies Law at the University of Vienna and works as an research assistant at the Department of Roman Law of the University, mainly researching the department?s history during National Socialism.

Iscriviti alla Newsletter di Storia e Futuro

Sarai sempre informato sulle uscite della nostra rivista e sulle nostre iniziative.

La tua iscrizione è andata a buon fine. Grazie!

0 Flares Facebook 0 Google+ 0 Twitter 0 0 Flares ×